cena matrimonio villa battistini rieti casale per banchetti e cerimonie

Fai di più ciò che ti rende felice

Bello è, vivere un viaggio e decidere di deviarne il tragitto

INTRO:

Sono in macchina, sulla via del ritorno a casa a Busto. Guardo fuori dal finestrino della macchina e osservo il paesaggio che scorre via.

Nella mente, le emozioni della sera prima e quelle dei momenti che verranno nelle prossime ore… quei momenti che mi hanno fatto decidere di deviare il corso del viaggio stesso.

Tre giorni intensi quelli passati, dei quali ancora adesso mi sto gustando i momenti con una certa emozionalità.

Tre giorni ricchi di:

  • emozioni (appunto)
  • nervosissimi inutili
  • teneri momenti
  • scambi di effusioni
  • amore
  • amicizia vera
  • amici di sempre
  • traffico
  • code causate dai soliti automobilisti noti (quelli che camminano in corsia di sorpasso perchè su quella di marcia c’è il loro amico immaginario)
  • imbecilli che fanno zig-zag tra macchine e camion in autostrada a 150km/h mentre parlano al cellulare senza auricolare e ti fanno girare i coglione perchè vogliono anche avere ragione
  • un chiodo nello pneumatico posteriore destro che ritarda la partenza del rientro al nord ma ti fa venire in mente che potresti deviare il viaggio perchè niente è per caso
  • la cena di un matrimonio già consumato
  • delle serie scelte di vita
  • una deviazione sulla via del ritorno al nord
  • un appartamento da tirare a lucido dopo 20 giorni al paesello
  • le mie piante sul balcone da curare un po’
  • l’impianto di irrigazione da spegnere che tanto piove che la manda
  • un po’ di jogging solitario con la musica che pompa
  • una forma fisica da recuperare
  • la sosta in due in una casa del 1700 immersa nelle campagne marchigiane, ideale per dare “pace” al corpo, all’anima ed alla mente (non per forza in quest’ordine)
fare più cose nella vita che ci rendono felice fare tanto di ciò che ci rende felice per essere felici

Fai di più ciò che ti rende felice

do more of what makes you happy

È una locandina che avevo fotografato a Londra nel 2011, durante un viaggio che fu rivelatore. Un viaggio fatto quando le cose non erano così come potevano sembrare a quel tempo ma che, con il senno di poi, sarebbe stato meglio lasciarle com’erano.

Una locandina che mi è piaciuta non tanto per l’insieme in se o per la grafica o per quello che rappresentava.

Mi è piaciuta per quella frase “fai di più ciò che ti rende felice”

Perchè è proprio quando facciamo tanto di ciò che ci piace che siamo “felici”, e ci sentiamo meglio.

Le vibes scorrono, noi siamo carichissimi e produciamo un casino… qualsiasi cosa stiamo facendo!

È un po’ come quando facciamo un lavoro che ci da soddisfazione e che ci piace. La mattina ci alziamo dal letto con la carica giusta per iniziare la giornata; perchè stiamo andando a fare qualcosa che ci piace.

E così mi sono ritrovato io mentre ero in macchina sulla via del ritorno, pensando alla deviazione che stavo facendo, pensando a quello che sarebbe venuto subito dopo quando avrei visto la mia bella.

Perchè tu signorina, tu sai rendermi felice… proprio tu, che sai rendere i nostri momenti veramente nostri 🙂

Un pensiero su “Fai di più ciò che ti rende felice

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.