Le iniziative di Patagonia nel periodo del Black Friday e del Natale

Come ormai ben noto a tutti, quando si parla di Patagonia [il noto brand statunitense che produce abbigliamento ed accessori per il mondo dell’outdoor e della montagna, nda] si parla sempre di attività aziendali che hanno un forte impatto sulla vita di ognuno di noi, sia in termini ambientali che di impegno sociale, a livello planetario come a livello locale.

E visto che il claim aziendale recita “We are in business to save our home planet” ovvero “siamo in affari per salvare il nostro pianeta” ecco che con l’arrivo del Black Friday e delle festività natalizie (ovvero due dei periodi dell’anno in cui i consumatori sono più portati a spendere soldi) il negozio Patagonia di Milano lancia due iniziative legate al Worn Wear molto interessanti e, soprattutto, che dimostrano ancora una volta quanto impegno metta il brand nelle politiche sociali ed ambientali.

Black Friday e Natale: Patagonia Milano porta tra i consumatori due iniziative per il sociale e l’ambiente

La prima iniziativa si chiama: Worn Wear Gear Swap – Patagonia Milano

Tutta l’attrezzatura dovrebbe essere fatta per durare a lungo ed essere utilizzata in innumerevoli viaggi, non per essere buttata in fondo all’armadio e dimenticata nel tempo.

Partecipa anche tu all’evento di scambio capi il 26-27 novembre e cedi a qualcun altro quello che non usi più ma a cui tieni tanto. Potresti persino trovarne uno nuovo per te o per una persona cara.

Come funziona?

  1. Porta i capi che non usi più (puliti) entro il 26 (può essere di qualsiasi marca)
  2. Ritira un gettone (1 per articolo)
  3. Partecipa allo scambio
  4. Hai trovato qualcosa che ti piace? Scambialo per il gettone.
  5. Goditi i tuoi nuovi capi (usati) per nuove avventure!

L’evento sarà gestito in collaborazione con @humana_it, un’associazione umanitaria di cooperazione internazionale che terminato l’evento raccoglierà tutti i capi rimasti.

Per maggiori informazionihttps://swapmilano.splashthat.com/


illustrazione grafica di montagne con tramonto sullo sfondo e scritta centrale bianca logo Patagonia
Perchè buttarlo, se qualcuno può ancora usarlo? Scambialo, no?!

La seconda iniziativa si chiama invece: Give a Damn – Patagonia Milano

Questo Natale regala qualcosa di riparato: sorprendi una persona cara con un capo rigenerato con il quale può continuare le sue avventure. Ripara la sua giacca preferita, fai una donazione per una buona causa!

Patagonia consiglia di scegliere capi pensati per durare e realizzati per accompagnare le persone che ami in innumerevoli viaggi… Che restino performanti pur passando di persona in persona! 

Il 4 e il 5 dicembre, se hai un capo di qualsiasi marca da riparare, portalo in negozio per capire assieme alla sarta @lamula_raffa se Patagonia è in grado di sistemarlo.

Per maggiori informazionihttps://wornwearisbackcopy.splashthat.com/


una sarta passa a macchina un pantalone jeans Patagonia da riparare
La sarta del Patagonia Worn Wear Tour al lavoro su un pantalone jeans nel negozio Patagonia di Milano

Purtroppo per me, anche questa volta dovrò “passare la mano” e non potrò partecipare alle iniziative del negozio Patagonia di Milano

In questi giorni sono infatti “fermo ai box” (come si dice) per un piccolo “problemuccio tecnico” che spero si possa risolvere ben presto.

A causa di ciò non riuscirò però, mio malgrado, a partecipare a queste due iniziative ne, tantomeno, ai prossimi Green Media Lab Press Day ai quali tenevo un sacco questa volta perchè volevo incontrare nuovamente un po’ di brand, fare chiacchiere, capire dove sta andando il loro mondo, il loro impegno sociale, il loro impegno per la salvaguardia dell’ambiente [oltre naturalmente a capire se ci sono margini per nuove collaborazioni e test prodotti, nda 😁].

Insomma, mi sarebbe piaciuto un sacco poter partecipare ad entrambe le iniziative del negozio Patagonia Milano e soprattutto alla prima, visto che ho un paio di giacche/giacconi/cappotti che non uso più e che mi piacerebbe scambiare con altro piuttosto che poterli donare in beneficienza a chi ne ha più bisogno di me.

Ma niente, segnerò il passo e mi accontenterò di seguire l’evento sui profili social del negozio, sperando che condividano un po’ di materiale interessante 🙂

Spero solo nei prossimi giorni di non farmi prendere troppo la mano con gli acquisti, visto che sono a casa in malattia e visto che avevo già in mente di acquistare un paio di capi di abbigliamento Patagonia per sostituirne altrettanti veramente datati 😬


worn wear tour patagonia abbigliamento usato
Le toppe “Worn Wear” che vengono applicate dalle sarte Patagonia su alcuni dei prodotti che hanno “subito” il processo di rivitalizzazione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

Create a website or blog at WordPress.com

Su ↑

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: